alla ricerca di un metodo per raccontare e raccontarsi

Annunci

Sogni assurdi

Stanotte ho sognato che guidavo una macchina invisibile all’Osmannoro, aveva solo il volante e dietro di me c’era un ragazzo sdraiato sul sedile invisibile. Non si capisce perché io invece davanti non ero seduta su un sedile invisibile e quindi ero in piedi, con il volante in mano e camminavo guidando, con le luci spente. Quindi rischiavo di incidentare la macchina perché non vedevo i confini. Dopo un po’ penso che forse potrei accendere le luci così vedo i limiti. E le accendo . Continuando a camminare, guidando il volante e con le luci accese che mi fanno capire almeno dove sono i limiti della vettura.

Devo iniziare a preoccuparmi della mia salute mentale?